Palazzo Lombardia, modern building in Milan

Agevolazioni per imprese lombarde: guida al microcredito

Scarica l’ebook

Condividi su

Il microcredito in Lombardia: un boost per le Startup

Regione Lombardia ha pubblicato un bando per sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese e attività professionali in Lombardia. L’iniziativa, denominata “Microcredito”, prevede un finanziamento regionale a tasso zero abbinato a un finanziamento concesso a condizioni di mercato da un Operatore di microcredito convenzionato con Regione Lombardia, entrambi a copertura del 100% delle spese ammissibili per un importo massimo agevolabile compreso tra 15 mila e 40 mila euro.

Cos’è il microcredito?

Il microcredito è una misura regionale attivata nell’ambito del PR FESR 2021-2027 di Regione Lombardia (Azione 1.3.3.) con fondi europei. Questa misura è finalizzata ad agevolare la promozione dello start-up di impresa con il coinvolgimento diretto degli Operatori di microcredito e convenzionati con Regione Lombardia secondo la D.G.R. n. 258 del 8 maggio 2023. Si può trovare qui l’elenco aggiornato degli operatori di microcredito convenzionati.

chiedi a un professionista su questo argomento

Palazzo Lombardia, modern building in Milan

Chi può beneficiare di questa agevolazione?

Possono beneficiare dell’agevolazione:

  • PMI che alla data di presentazione della domanda risultano regolarmente costituite, iscritte e attive da massimo 5 anni nel Registro delle Imprese con una sede in Lombardia oggetto del progetto ammissibile e in possesso di una delibera di finanziamento da parte di uno degli Operatori di microcredito convenzionati con Regione Lombardia
  • lavoratori autonomi con partita IVA individuale attiva, non iscritti al Registro delle Imprese, che alla data di presentazione della domanda abbiano dichiarato l’inizio attività da massimo 5 anni a uno degli uffici locali o a un ufficio provinciale dell’imposta sul valore aggiunto dell’Agenzia delle Entrate, con domicilio fiscale e sede oggetto del progetto ammissibile in Lombardia e in possesso di una delibera di finanziamento da parte di uno degli Operatori di microcredito convenzionati con Regione Lombardia

Caratteristiche del finanziamento

La struttura del finanziamento è la seguente:

  • Finanziamento regionale:

    • Importo: 40% delle spese ammissibili, compreso tra 6 mila e 16 mila euro
    • Tasso di interesse: 0%
    • Durata: 8-10 semestri
    • Modalità di rimborso: rate semestrali con scadenza fissa (25 marzo, 25 settembre)
  • Finanziamento dell’operatore di microcredito:

    • Importo: 60% delle spese ammissibili, compreso tra 9 mila e 24 mila euro
    • Tasso di interesse: massimo 9%
    • Durata: 8-10 semestri
    • Modalità di rimborso: rate mensili o trimestrali

Inoltre, è prevista la remissione parziale della quota del finanziamento regionale (c.d. capital rebate), abbuonando le ultime rate per un importo massimo pari al 50% al verificarsi delle condizioni previste dal bando.

Le condizioni previste dal bando per la remissione parziale del finanziamento regionale sono le seguenti:

  • L’impresa o l’attività professionale deve essere regolarmente costituita e attiva da massimo 5 anni in Lombardia.
  • Il progetto deve essere finalizzato all’avvio o allo sviluppo di un’attività d’impresa o di un’attività professionale.
  • Le spese ammissibili devono essere sostenute (fatturate e interamente quietanzate) a partire dal giorno successivo alla data di invio informatico al protocollo della domanda di partecipazione ed entro il termine di realizzazione del progetto.
  • L’impresa o l’attività professionale deve raggiungere almeno il 70% degli obiettivi previsti dal progetto.

La remissione parziale del finanziamento regionale è un’opportunità importante per le imprese e le attività professionali che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario a condizioni agevolate.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web di Regione Lombardia o contattare gli operatori di microcredito convenzionati.

Cosa finanzia esattamente e quali sono le spese ammissibili?

Il finanziamento copre progetti di avvio o sviluppo di attività d’impresa, per un investimento di € 15.000 a € 40.000, rispettando il principio DNSH (Do Not Significant Harm). Queste spese riguardano l’acquisto di beni strumentali, software, consulenze specialistiche e spese correlate.

In pratica, ecco un breve riepilogo di ciò che abbiamo discusso:

  • Il finanziamento regionale a tasso zero è un vantaggio significativo per le imprese e le attività professionali, in quanto riduce significativamente il costo del credito.
  • La copertura del 100% delle spese ammissibili consente alle imprese e alle attività professionali di avviare o sviluppare la propria attività senza dover sostenere costi iniziali elevati.
  • La remissione parziale del finanziamento regionale è un incentivo aggiuntivo per le imprese e le attività professionali a realizzare progetti di successo.

Milan Cathedral or Duomo di Milano is the cathedral church of Mi

chiedi a un professionista su questo argomento

Spese ammissibili

Il bando finanzia progetti di avvio o sviluppo di un’attività d’impresa per un importo dell’investimento compreso tra 15 mila e 40 mila euro. I progetti devono essere realizzati entro 18 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL del provvedimento di concessione e devono soddisfare il principio DNSH (Do Not Significant Harm), che prevede che l’attività finanziata non arrechi un impatto ambientale significativo.

Le spese ammissibili sono le seguenti:

  • Acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, hardware, impianti per la produzione di energia rinnovabile;
  • Acquisto di software gestionale, professionale, licenze d’uso e servizi software cloud;
  • Brevetti e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale, nella misura massima del 60% delle spese di a)-e);
  • Consulenze specialistiche per registrazione marchi, brevetti e certificazioni di qualità;
  • Consulenze e prestazioni relative all’avvio d’impresa (marketing, comunicazione, logistica, produzione, personale, organizzazione, sistemi informativi, contabilità, fiscalità);
  • Corsi di formazione per elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali;
  • Spese generali (7% delle spese di a)-e).

I requisiti delle spese

Per essere ammissibili, le spese devono essere sostenute (fatturate e interamente quietanzate) a partire dal giorno successivo alla data di invio informatico al protocollo della domanda di partecipazione ed entro il termine di realizzazione del progetto.

Esempi di progetti ammissibili

Ecco alcuni esempi di progetti che possono essere finanziati dal bando “Microcredito”:

  • L’acquisto di un nuovo macchinario per un’azienda di produzione;
  • L’acquisto di un software gestionale per un’impresa di servizi;
  • Il pagamento di una consulenza per la registrazione di un marchio;
  • La partecipazione a un corso di formazione per imprenditori;
  • L’assunzione di un nuovo dipendente.

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione al bando “Microcredito” di Regione Lombardia deve essere presentata esclusivamente su Bandi Online da parte dell’Operatore di microcredito convenzionato con Regione Lombardia. La domanda può essere presentata a partire dalle ore 10:30 del 15 gennaio 2024 e fino a esaurimento della dotazione finanziaria disponibile.

In particolare, la domanda deve essere presentata in formato elettronico, compilata in ogni sua parte e corredata della seguente documentazione:

  • Copia del documento di identità del soggetto richiedente;
  • Copia della partita IVA o del codice fiscale del soggetto richiedente;
  • Copia della delibera di finanziamento dell’Operatore di microcredito;
  • Business plan del progetto di investimento.

La procedura di valutazione delle domande è valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande di partecipazione.

Village on Lake Como, Lombardia, Italy

chiedi a un professionista su questo argomento

Conclusioni e FAQ’s

Il bando “Microcredito” di Regione Lombardia rappresenta un’importante opportunità per start-up e lavoratori autonomi che desiderano avviare o sviluppare un’attività imprenditoriale in Lombardia. L’agevolazione, grazie al finanziamento regionale a tasso zero, offre un’ampia copertura delle spese ammissibili, rendendo più accessibile il credito per le imprese e le attività professionali che presentano maggiori difficoltà ad accedere al mercato finanziario.

1. Chi può partecipare al bando?

Possono partecipare al bando le PMI e i lavoratori autonomi con partita IVA individuale attiva, non iscritti al Registro delle Imprese, che abbiano dichiarato l’inizio attività da massimo 5 anni.

2. Quali sono i requisiti dei progetti ammissibili?

I progetti ammissibili devono essere finalizzati all’avvio o allo sviluppo di un’attività d’impresa o di un’attività professionale, avere un importo dell’investimento compreso tra 15 mila e 40 mila euro e essere realizzati entro 18 mesi.

3. Quali sono le spese ammissibili?

Le spese ammissibili sono:

  • Acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, hardware, impianti per la produzione di energia rinnovabile;
  • Acquisto di software gestionale, professionale, licenze d’uso e servizi software cloud;
  • Brevetti e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale;
  • Consulenze specialistiche per registrazione marchi, brevetti e certificazioni di qualità;
  • Consulenze e prestazioni relative all’avvio d’impresa;
  • Corsi di formazione per elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali;
  • Spese generali.

4. Come si presenta la domanda?

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente su Bandi Online da parte dell’Operatore di microcredito convenzionato con Regione Lombardia.

5. Qual è la scadenza del bando?

Il bando scadrà il 31 dicembre 2024 o al raggiungimento della dotazione finanziaria disponibile, se precedente.

chiedi a un professionista su questo argomento

Opera senza titolo 8 1

Fai partire la tua attività

Trova il tuo commercialista in 48 ore, chiedi una prima consulenza gratuita e dai inizio al tuo business.

cropped cropped Frame
kollins logo white

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed 

Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue
cropped Frame 1

Sei un commercialista?

Entra a far parte del primo portale italiano dedicato alle SRL e fai rete con i tuoi colleghi.

* = Campo obbligatorio

cropped Frame 1

Richiedi consulenza

Prima consulenza gratuita - Risposta garantita in 48 ore

* = Campo obbligatorio